I direttori

0.jpg
ezio bertone.jpg
Ezio Bertone

Pinerolo - Incontro la Biodanza nel 2000 e mi formo come facilitatore nel polo formativo di Vicenza.
Propongo la Biodanza in corsi settimanali a Pinerolo, Cuneo ed in ambito scolastico nell’ associazione Mastro Geppetto che opera con progetti per studenti con differenti abilità nel territorio Pinerolese.
Nel 2009 divento insegnante Didacta sotto la guida del fondatore del movimento di Biodanza

Rolando Toro Araneda.
Nel 2014 divento codirettore del polo formativo di Biodanza del Piemonte
Formarmi nella Biodanza è stato per me come incontrare nel cammino della vita una forza unificatrice di tutte le mie precedenti esperienze.
Teatro di strada in gioventù, teatro di comunità nella maturità, insegnante di scuola media superiore, cooperante in Sud America, amministratore comunale, insegnante di sostegno, accanito lettore di saggi, padre ed ora nonno, un percorso di vita ricco di esperienze che si organizzano

ed amalgamo nel linguaggio della Biodanza:

il principio Biocentrico, la Vita.
Il mio impegno come codirettore è quello di facilitare, alle persone in formazione, l’esperienza  vivenciale e teorica di approfondimento della Biodanza al fine di scoprire la meraviglia della propria vita.

susanna ponzone.jpg
Susanna Ponzone

Piovà Massaia (AT) – Stavo diventando Counselor all’Aspic di Roma quando, nel 1998, ho incontrato Biodanza ad Asti dove Carla Corradi, venne a disperdere buoni semi, come l’ideatore Rolando Toro Araneda, suggeriva ai primi facilitatori italiani.
Nel 2000 ho partecipato al primo ciclo di formazione della Scuola di Torino e nel 2003 sono diventata facilitatrice. Anch’io portatrice di semi buoni insieme a tante colleghe piemontesi con cui fondammo l’ass. L’Airone.
Come insegnante di educazione fisica le occasioni non sono mancate. Appena titolata mi sono specializzata in Biodanza per Bambini e Adolescenti.  I progetti col Comune di Asti ci hanno permesso di proporre Biodanza ai bambini delle scuole astigiane dell’infanzia, delle scuole elementari e ai ragazzi delle scuole medie e superiori.  Con la regione Piemonte, l’Aics e altre associazioni abbiamo svolto tanti progetti di formazione in Educazione

biocentrica per insegnanti.
Diventata Didatta con Rolando Toro Araneda nel 2005, mi formai in Educazione al contatto con Sandra Salmaso a Padova e a seguire Biodanza acquatica con

Raffaella Zanetto,

Biodanza nelle organizzazioni,

Il viaggio dell’eroe con Flavio Boffetti.
Dal 2014, tanti congressi europei e mondiali con una sfida: la scuola di formazione con Tiziana ed Ezio. Un crogiolo alchemico in cui sperimentare l’Ars Magna di vivere insieme nella diversità, con sempre nuovi allievi che diventano via via nuovi semi di Umanità.

Tiziana-Coda-Zabet.jpg
Tiziana Coda-Zabet

Torino - Sono stata insegnante nella scuola elementare, occupandomi di dinamiche relazionali e di educazione alla salute. La mia formazione è iniziata da bambina con corsi di danza classica e continuata da adulta con danza jazz e contemporanea, meditazione Zen, Biodanza, massaggio, reiki, in Italia, Argentina, Brasile e Srj Lanka. Ho incontrato Biodanza negli anni ’90 e subito ho riconosciuto in questa tecnica la possibilità di integrare le mie tante, apparentemente diverse, esperienze. Ben presto ho iniziato la scuola di formazione, diventando insegnante titolare nel 1994. Ho partecipato agli incontri con malati di Parkinson e Alzheimer organizzati nel 1996, in collaborazione con la facoltà di medicina dell’Università di Pavia, dal prof. Rolando Toro Araneda e dal prof. Romeo Lucioni, psichiatra. Dal 1993 ho proposto corsi di Biodanza ai miei allievi di scuola elementare, in un lavoro curriculare settimanale, via via ampliato a genitori e ad altri insegnanti con durata di diversi cicli annuali. Continuando a formarmi, sono ora Didatta formata sotto la guida del fondatore del movimento di Biodanza Rolando Toro Araneda e Condirettrice della scuola di formazione del Piemonte, inoltre dal 2009 sono socia fondatrice dell’ "Associazione La vita al centro Bambini e genitori" che gestisce una Scuola Biocentrica Parentale.